Translator: MOS Finance Team – TianDao

  1. A Kiev e nell’Ucraina nord-orientale, i missili russi hanno colpito il vecchio cimitero ebraico di Hluchiv nella regione di Sumy e hanno bombardato il distretto di Shostka nella regione di Sumy.

2. A Charkiv, l’esercito russo potrebbe essere radunato a Belgorod, preparandosi a inviare rinforzi nell’area intorno a Charkiv per impedire alla controffensiva ucraina in quest’area di raggiungere il confine. Belgorod ha riunito il quartier generale della prima armata di carri armati russa, pronta a schierarsi vicino al confine piuttosto che rafforzare altri campi di battaglia nell’Ucraina orientale. L’8 maggio la controffensiva ucraina non ha fatto i progressi confermati.

3. Nelle regioni meridionali di Charkiv, Donetsk e Luhansk, l’8 maggio, le truppe russe non hanno attaccato da nessuna direzione a Izjum. Lo stato maggiore ucraino ha affermato che l’esercito russo ha continuato a riorganizzare le sue truppe, rifornire il suo equipaggiamento e munizioni e esplorare le posizioni ucraine per continuare l’offensiva in direzione di Balvinkov e Slovyansk.

D’altra parte, l’esercito russo ha intensificato i suoi attacchi di terra, aria e artiglieria alle regioni di Donetsk e Luhansk. Le fonti ucraine hanno riferito che le forze ucraine si erano ritirate da Popasna, una mossa che conferma che le forze russe avevano occupato la città. Intensi scambi di fuoco tra le due parti nell’area di Lisichansk indicano che l’esercito russo potrebbe avere intenzione di accerchiare Severo Donetsk da sud, facendo eco all’offensiva di Rubeznoye a nord di Severo Donetsk, e spingersi verso ovest fino al confine di Luhansk Oblast’.

Lo stato maggiore ucraino ha anche riferito che il quartier generale della 90a divisione di carri armati russa stava operando vicino a Shandrikhorov, a nord di Bonliman, a meno di 20 chilometri dal confine con l’Oblast’ di Donetsk.

4. A Mariupol, l’8 maggio, l’esercito russo ha continuato ad attaccare l’acciaieria di Azov. Il comandante del reggimento di Azov Denis Prokopeko ha affermato che dopo l’evacuazione di tutti i civili, l’esercito ucraino ha organizzato una difesa all’interno della fabbrica di Azov e che i combattimenti sono ancora in corso.

5. Sul fronte meridionale, l’8 maggio, l’esercito russo non ha condotto alcuna offensiva di terra confermata sul fronte meridionale. Le immagini satellitari mostrano chiaramente che tra il 27 aprile e il 5 maggio, l’esercito russo ha assemblato un gruppo di unità missilistiche antiaeree e più lanciarazzi a Filatovka, nel nord della Crimea. Ciò mostra che l’esercito russo potrebbe prepararsi a riprendere le operazioni offensive nei prossimi giorni, possibilmente in direzione di Zaporozhye e Kavbas, anche se la probabilità del suo successo è dubbia.

Inoltre, l’8 maggio le truppe russe hanno continuato a prendere di mira Odessa con attacchi missilistici. La situazione nella regione della Transnistria rimane tesa ma non è cambiata sostanzialmente.

Per ulteriori notizie, continua a prestare attenzione ai rapporti di follow-up di questo programma.

Link di riferimento:  5月9日的俄乌战局最新消息汇总 – GNEWS

Pubblica da: Xiaolunn

More information, follow us 

New York MOS Himalaya GTV

New York MOS Himalaya |MOS TALK

New York MOS Himalaya |Gettr

New York MOS Himalaya |YouTube

Free to Join New York MOS Himalaya|Discord