Autore: Jim Hoft
Traduttore:Wenhao
Revisore: Xiaobuding

T-mobile, una rete wireless americana in parte di proprietà della società di telecomunicazioni tedesca Deutsche Telekom, venerdì ha inviato un’e-mail intimidatoria ai suoi dipendenti affermando che coloro che non si vaccinano completamente entro il 2 aprile saranno licenziati.

 Secondo l’e-mail ottenuta da TGP, i dipendenti che non avranno mostrato la prova della prima vaccinazione entro il 21 febbraio saranno posti in congedo non retribuito.  I dipendenti che non si vaccinano completamente e ottengono un Pass Magenta verranno licenziati entro il 2 aprile.

“I dipendenti che non hanno ancora preso provvedimenti per ricevere la prima dose e caricare la prova entro il 21 febbraio saranno posti in congedo non retribuito.  I dipendenti interessati che non si vaccinano completamente e ottengono un Pass Magenta entro il 2 aprile saranno separati da T-Mobile.  Quei dipendenti che hanno un alloggio medico o religioso in sospeso o approvato o un’esenzione specifica dello stato attraverso il processo delle risorse umane sono esclusi da questa azione per la durata del loro alloggio o esenzione in sospeso o approvato”.

 Tuttavia, gli esperti di telefonia mobile dei negozi T-Mobile che sono più a rischio di contrarre il Covid non sono tenuti a vaccinarsi.

 “Nel Retail, dove non abbiamo il controllo su chi entra, i nostri Mobile Expert hanno servito i clienti incredibilmente bene durante tutta la pandemia.  Continueremo a prendere precauzioni come la mascheratura e incoraggiamo gli esperti di telefonia mobile a vaccinarsi, ma non lo richiediamo.  Incoraggeremo anche test regolari”.

 Ecco una copia dell’e-mail:

L’azienda ha pubblicato l’e-mail in un articolo sul sito Web interno e sono stati completamente attaccati dai dipendenti.  Ecco alcune immagini di quei commenti inviati a TGP.

 “Non dovremmo sottoporci ad alcuna esenzione… Motivi medici o religiosi.  Libertà di scelta!!!”

“Cosa è successo a seguire la scienza?  La scienza mostra che il vaccino NON funziona.  È altrettanto probabile che tu possa ottenere e diffondere il Covid vaccinato o meno, ecco perché il Regno Unito, l’Irlanda e la Scozia hanno eliminato tutti i mandati.  Questo è socialismo e NON posso farne parte per la mia sanità mentale, anche se amo il mio lavoro”.

“Dal punto di vista personale, sono deluso da un’azienda che è orgogliosa della diversità e dell’inclusione, ma ti dice che o ti viene iniettato qualcosa nel tuo corpo o rivela loro informazioni mediche o religiose, o vieni licenziato.  Dal punto di vista legale, le idee sono un po’ confuse”.

“Questa è una notizia molto deludente.  Anche se sono stato irritato per motivi personali, credo nel nostro diritto di scegliere cosa fare ai NOSTRI corpi.  Sono unito al nostro diritto di scegliere”.

All’inizio di questo mese, anche T-Mobile è stata presa di mira dopo aver censurato i collegamenti di Gateway Pundit sul suo servizio di testo.  Un lettore TGP Randall ha contattato T-mobile e uno dei supervisori ha affermato che Gateway Pundit è un sito molto limitato e stanno proteggendo le informazioni degli utenti fornendo un servizio sicuro.

 Fonte: https://www.thegatewaypundit.com/2022/01/exclusive-t-mobile-disregards-supreme-court-ruling-vaccine-mandate-will-terminate-unvaccinated-employees/