Autore: Cristina Laila
Traduttore: Xiaobuding                         
Revisore: Shiyuedehupo

I bambini in Germania sono sottoposti all’umiliazione rituale di andare davanti alla loro classe e dichiarare il loro stato di vaccinazione.

I vaccinati sono applauditi.

Il mese scorso è stato segnalato che un bambino di 12 anni nel distretto di Cuxhaven, in Germania, è morto due giorni dopo aver assunto il vaccino Pfizer.

A causa della morte del bambino, i funzionari hanno ritirato le iniezioni obbligatorie per i bambini.

Giovedì scorso Merkel e Olaf Scholz, il vice cancelliere che ha appena sostituito la Merkel, hanno svelato i nuovi mandati Covid e imposto un lockdown per i non vaccinati:

Colpi Covid obbligatori per ospedali, dipendenti delle case di cura. Ben 30 milioni di vaccinazioni somministrate entro Natale. Aumentare il pool di persone che possono somministrare i vaccini. Accesso a ristoranti, teatri solo per vaccinati, guariti. Accesso ai negozi non essenziali solo per vaccinati, guariti. Restrizioni di contatto più severe per le persone non vaccinate. Discoteche chiuse in luoghi con alti tassi di infezione. Limiti al numero di spettatori in occasione di grandi eventi pubblici. Unità di crisi ampliata per coordinare l’azione federale e regionale.

Fonte: https://www.thegatewaypundit.com/2021/12/ritual-humiliation-children-germany-kids-forced-go-front-class-state-vaccination-status-unvaccinated-applauded/