[Rischio biologico] 3. Il demone del Monte Lanka

Autore: Himalaya MOS Tiffany’s Breakfast
Traduttrice: Himalaya Italy Xiaobuding

Sommario:

Lo Sri Lanka, sotto il controllo dell’Internazionale comunista, ha creato un gruppo di scienziati malvagi nel campo del coronavirus, il rappresentante del gruppo è il virologo Malik Peiris. Sulla base dei laboratori di Hong Kong, ha eseguito una serie di studi su armi biochimiche legate al coronavirus, ha sviluppato un team di ricerca e ha ottenuto la collaborazione con l’Internazionale comunista, il PCC (Partito Comunista Cinese) e l’OMS.

Così ho sentito: Bhagavad ha vissuto nella città di Lankavatara sulla cima del monte Malaya, a ridosso dell’oceano. Le montagne erano formate da vari tipi di tesori virtuosi, intervallate l’una dall’altra, emettevano splendori fiammeggianti e luminosi come centinaia e migliaia di soli illuminati su una montagna d’oro. Nel giardino vi erano poi infiniti alberi aromatici e preziosi tesori di foreste profumate. Quando la brezza soffiava a percussione e oscillava i rami e le foglie, l’aria era improvvisamente soffusa da squisiti flussi di aromi e graziose melodie emanavano simultaneamente. Seguendo poi i tratti tortuosi lungo le massicce rocce, qua e là, si vedevano le sale immortali, le camere spirituali e le nicchie, tutte formate da numerosi tesori, che irradiavano luci brillanti da dentro e fuori, superba era la brillantezza del Sole e della Luna, ed erano anche i luoghi in cui immortali e santi si trovavano per ottenere l’illuminazione per la verità. Qui si riunivano insieme i grandi monaci Bhikkhu, i grandi Bodhisattva e tutti coloro che provenivano da altri luoghi.

Buddhaweekly

— Il Primo Sutra del Lankavatara Sutra

Il Lankavatara Sutra, noto anche come Sutra dell’entrata del Lankavatara, prende il nome dal racconto dell’ingresso del Buddha Shakyamuni nel Lankavatara. La lettura del sutra “la città Lankavatara situata sulla cima dei monti Malaya, a ridosso dell’oceano”, si riferisce a un’isola chiamata Sri Lanka, dal nome della lacrima dell’Oceano Indiano, che si trova di fronte al subcontinente indiano dell’Asia meridionale, al di là del mare, precedentemente noto come Ceylon. La parola “Lankavatara” deriva dal poema epico indiano “Ramayana”, che si riferisce all’isola di Lankavatara, cioè Ceylon.

Il “Ramayana” raffigurava una montagna chiamata Lankavatara sull’isola di Lankavatara, abitata da molti Rakshasa e Nightjars che erano i soliti demoni della mitologia indù, nati dalle due dita dei primordiali Esseri Supremi. Sia gli Asura che i Nightjars erano esseri reincarnati nelle otto divisioni del Draco. I Rakshasa avevano somiglianze con gli Asura, i maschi erano estremamente brutti ma le femmine erano belle e voluttuose, tuttavia, la maggior parte delle volte, i Rakshasa attaccavano gli umani mirando a carne e sangue umano come cibo. Pertanto, nessun isolano di Lankavatara osava risiedere sull’isola, che era considerato un luogo pericoloso in cui entrare. Perciò, il Buddha è venuto di persona sul luogo, esponendo i sutra buddisti e soggiogando i cuori di tutti gli esseri senzienti.

Mille anni dopo il nirvana di Buddha, in primo luogo, lo Sri Lanka, il paese buddista, fu colonizzato dalla Gran Bretagna, essendo incorporato nel percorso di sviluppo globalizzato dell’impero su cui il sole non tramonta mai. Dopo la Seconda guerra mondiale, il paese ha inevitabilmente incontrato lo spettro del comunismo dall’Europa. Dopo diverse guerre civili, lo Sri Lanka dichiarò la sua indipendenza dalla Gran Bretagna nel 1948 e divenne un territorio autonomo del Commonwealth. Successivamente, questo paese si è gradualmente spostato verso il corso comunista di estrema sinistra, ha persino rivisto il nome del suo paese in Repubblica Democratica Socialista dello Sri Lanka (DSSR).

L’istruzione nell’utopia comunista dello Sri Lanka ha coltivato generazioni di malvagi cospiratori atei. Come conseguenza della storica relazione coloniale tra Sri Lanka e Gran Bretagna, molti srilankesi ottennero opportunità di studio in Gran Bretagna e divennero parte del principale britannico. Queste persone sono cresciute sotto il lavaggio del cervello del comunismo, l’unico scopo per loro di apprendere la scienza e la tecnologia moderna è quello di diventare macchine per uccidere, dotate di tecnologie più avanzate, mettendo in pericolo il mondo in modo disumano e uccidendo senza battere ciglio.

Malik Peiris

Il 2 maggio 2020, Il Signore Miles Guo ha parlato del Laboratorio P3 di Hong Kong e della Lega Comunista Internazionale, così anche il 12 luglio 2020, ha parlato delle armi biochimiche sviluppate dal dottor Malik Peiris, con lo scopo di uccidere tutti gli esseri umani e della testimonianza contro il Partito Comunista Cinese dal nostro eroico scienziato Dott. Li-Meng Yan per salvare il mondo intero. Il signore Guo ha rivelato che il nemico della Lega comunista sono gli Stati Uniti, la nazione leader nel mondo bianco. I leader del team di ricerca sul coronavirus di Hong Kong provengono tutti da questi paesi comunisti, lo Sri Lanka, e sono tutti estremisti del comunismo assoluto, portando il loro unico obiettivo di eliminare gli Stati Uniti e la razza bianca.

Il dottor Malik Peiris, nato in una città situata nelle montagne di Lankavatara nello Sri Lanka, con un aspetto sgradevole e con una spietata personalità, sembra corrispondere storicamente alla leggenda del demone della montagna, “il maschio era estremamente brutto e attaccava principalmente gli umani mirando alla loro carne e al loro sangue come cibo”.

Il Dott. Malik Peiris studiò medicina in Sri Lanka, in seguito ricevette una borsa di studio del Commonwealth per studi post-laurea presso la Sir William Dunn School of Pathology, Oxford University, nel Regno Unito, dove conseguì il dottorato di ricerca nel 1981. Nel 1982 tornò in Sri Lanka e fondò un importante laboratorio di virologia clinica, tornò poi alla Royal Victoria Infirmary e divenne consulente virologico. Nel 1995, entrò a far parte dell’Università di Hong Kong e fondò un laboratorio virologico per la salute pubblica e clinica presso il Queen Mary Hospital che è un subordinato dell’Università di Hong Kong, lavorò poi ad Hong Kong fino al suo inaspettato pensionamento durante la pandemia di coronavirus del PCC del 2020.

Gli srilankesi, con la rappresentanza del dottor Malik Peiris, hanno occupato metà del campo della ricerca internazionale sui coronavirus. Nel 2003, la legione di ricerca dello Sri Lanka del dottor Malik Peiris presso l’Università di Hong Kong ha ottenuto uno status accademico molto elevato dall’epidemia di SARS a Hong Kong e nella terraferma, nonché dalla sua misteriosa scomparsa in seguito (Hong Kong Storm 2: articolo 23 della Legge fondamentale e SARS). Da quel momento, il gruppo di ricerca del dottor Malik Peiris dell’Università di Hong Kong è diventato inseparabile con tutti gli eventi epidemici virali, l’influenza aviaria H5N1, la sindrome respiratoria acuta grave (SARS), la sindrome respiratoria del Medio Oriente (MERS), il coronavirus del PCC (COVID-19) pandemia … – che coinvolge le loro scoperte scientifiche e l’origine di queste malattie infettive. 

Il signor Guo ha sottolineato che l’ex direttrice del Dipartimento della salute di Hong Kong, Margaret Chan, è stata spinta alla carica di direttore generale dell’OMS, e successivamente ha consegnato la carica a Tedros Adhanom, una figura nota durante la pandemia di coronavirus del PCC del 2020. Tedros, Margaret Chan e Malik Peiris, compresi i membri principali del team di ricerca sul coronavirus dell’Università di Hong Kong, sono tutti membri centrali della Lega comunista internazionale.

“Questi membri della Lega comunista hanno un solo nemico, gli Stati Uniti d’America, o i bianchi! Da dove vengono il primo, il secondo, il terzo o i primi tre leader del laboratorio di Hong Kong in tutti questi anni? Tutti dallo Sri Lanka, tutti sono estremisti e comunisti assoluti. Hanno un solo obiettivo ovvero quello di eliminare gli Stati Uniti e cancellare la razza bianca! Queste persone nei laboratori P3 di Hong Kong, senza dubbio, sono state corrotte dai comunisti e il laboratorio di Hong Kong rappresenta il livello più alto dell’OMS nel campo della tecnologia del coronavirus, della capacità di ricerca sul coronavirus, della sorveglianza del coronavirus e della potenza del coronavirus, sia in Asia che nel mondo “.

Il signor Guo ha anche accennato al fatto che questi professionisti della comunità scientifica non sono meno che i politici corrotti. Le prove delle loro transazioni in Sri Lanka, dei beni nascosti e delle loro vite private perverse sono già nelle mani del signor Guo.

Nel 1997, poco dopo l’insediamento del dottor Malik Peiris a Hong Kong, l’H5N1, l’influenza aviaria, iniziò a diffondersi a Hong Kong e fu segnalato il primo caso di infezione umana. In un articolo pubblicato su The Lancet, il team del dottor Malik Peiris ha parlato delle citochine, un gruppo di proteine ​​di segnalazione che ha una funzione importante per la risposta immunitaria, e ha proposto che il virus dell’influenza aviaria innescherebbe un livello di citochine superiore al normale quando infetta i globuli bianchi, chiamata tempesta di citochine. Dopo che il virus innesca l’eccessiva secrezione delle citochine pro-infiammatorie, attaccherebbe le normali cellule umane, causando un’infiammazione acuta che mette seriamente in pericolo la vita delle vittime.

È interessante notare, se si tratta o meno di una coincidenza che l’influenza spagnola nel 1918 e il successivo virus A H1N1, così come la pandemia di coronavirus nel 2020, abbiano avuto tutti la tempesta di citochine come meccanismo importante per i sintomi gravi e la morte. Più in particolare, la ricerca di dottorato del dottor Malik Peiris presso l’Università di Oxford riguardava il ruolo degli anticorpi nel promuovere l’ingresso di virus nelle cellule, piuttosto che impedire loro di entrare nelle cellule.

La ricerca ha dimostrato che la proteina S (proteina Spike) del virus CCP (Coivd19) ha un sito di scissione Furin e il suo meccanismo di confezionamento è lo stesso di quello dell’epatite coronavirus murino, dell’HIV e del virus Ebola, ma differisce dagli altri β coronavirus come la SARS. A causa dell’alterazione del meccanismo di confezionamento, la proteina S del nuovo coronavirus ha raggiunto una maggiore efficienza nell’infettare le cellule, il che potrebbe essere una ragione per la sua maggiore capacità di trasmissione rispetto al coronavirus SARS. Alcuni virus dell’influenza aviaria possono anche ottenere un sito di scissione Furin mediante mutazione per aumentare la loro efficienza nell’infettare le cellule. L’H5N1 ha una capacità molto più forte di infettare le cellule umane dopo aver posseduto il sito di scissione Furin, mentre l’emergere dello stesso sito di scissione degli enzimi sul virus CCP implica un indizio importante per l’origine artificiale del virus CCP.

La carriera di ricercatore del dottor Malik Peiris, che da decenni ha attraversato vari eventi di salute pubblica, sta diventando sempre più sospetta. Con il supporto delle forze oscure, l’attività di Peiris nella School of Public Health dell’Università di Hong Kong è in piena espansione. Diverse istituzioni hanno successivamente collaborato con lui per investire nella creazione di una struttura di ricerca e infine hanno formato un gruppo di ricerca sulle armi chimiche e biologiche di Hong Kong con il laboratorio P3 come ente principale.

(Continua…)

Fonte

+2
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

欢迎战友加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场,请使用官方DISCORD链接 : https://discord.gg/77fCxw5mFv 官方联络邮箱: [email protected] Mar. 18