Una lettera di ringraziamento al Segretario Pompeo da parte dei cittadini dello Nuovo Stato Federale Della Cina

Autore: Himalaya MOS Farm
Traduttrice : MingTianDeCaiHong ; Revisore: Ana

Gentile Segretario Pompeo,

Siamo i cittadini dello Nuovo Stato Federale della Cina.

Vorremmo ringraziarti per aver difeso il mondo libero come Segretario di Stato americano. I tuoi messaggi sono stati coerenti e diretti perché dici la verità:

Nessuno è libero finché tutti non sono liberi.

Il presidente Nixon ha avviato l’esperimento per coinvolgere il Partito Comunista Cinese (PCC) negli anni ’70 nella speranza che la Cina diventasse un paese libero.

Il presidente Trump e lei avete imparato dall’esperimento e rivelato le verità al mondo.


Il presidente Trump e lei avete tutti preso le lezioni apprese dall’esperimento e rivelato le verità al mondo.

“La verità è che le nostre politiche – e quelle di altre nazioni libere – hanno resuscitato il fallimento dell’economia cinese, solo per vedere Pechino mordere le mani internazionali che la nutrivano”. (23 Luglio 2020, Pompeo al discorso della biblioteca di Nixon)

“La verità è che le nostre politiche – e quelle di altre nazioni libere – hanno resuscitato il fallimento dell’economia cinese, solo per vedere Pechino mordere le mani internazionali che l’hanno alimentata”. (23 luglio 2020, Pompeo al discorso in biblioteca di Nixon)

“Se il mondo libero non cambia, la Cina comunista cambierà sicuramente noi. Non ci può essere un ritorno alle pratiche passate perché sono comode o perché sono convenienti”.(23 Luglio 2020, Pompeo al discorso della biblioteca di Nixon)

La ringraziamo per aver separato il popolo cinese dal Partito Comunista Cinese. Il PCC(Partito Comunista Cinese) non può rappresentare il popolo cinese.

“E quindi ammiro il popolo cinese. Sono fiducioso che il popolo cinese voglia un percorso diverso. Vogliono le loro libertà, ed è il Partito Comunista Cinese a negarle.  Ma è importante tenerli separati.  Ci sono grandi cinesi che vivono in tutto il mondo, anche qui negli Stati Uniti d’America.  Vogliamo onorarli e ammirarli, e speriamo che anche loro si uniranno all’appello per cambiare la natura di come questo regime si comporta nelle sue attività internazionali “. (5 gennaio 2021, Discorso di Pompeo a Epoch Times)

La ringraziamo per aver avuto un grande impatto passando dalle politiche alle azioni nel 2020 e 2021:

  • Il 15 luglio 2020, gli Stati Uniti hanno imposto restrizioni sui visti ad alcuni dipendenti di società tecnologiche cinesi che abusano dei diritti umani
  • Il 24 luglio il consolato cinese a Houston, in Texas, è stato chiuso
  • 31 luglio, sanzioni  dagli Stati Uniti per gli abusi dei diritti umani nello Xinjiang, Cina
  • 4 dicembre, i programmi di propaganda finanziati dalla Cina sono stati chiusi
  • 7 dicembre 2020, le designazioni dei funzionari del Congresso nazionale del popolo minano l’autonomia di Hong Kong
  • Il 21 dicembre, gli Stati Uniti hanno annunciato ulteriori restrizioni sul rilascio dei visti per i funzionari della Repubblica popolare cinese coinvolti in violazioni dei diritti umani
  • Il 28 dicembre ha protetto gli investitori statunitensi dal finanziamento di società militari cinesi comuniste
  • Il 9 gennaio 2021, ha revocato le restrizioni autoimposte sul rapporto USA-Taiwan
  • Il 15 gennaio 2021, ha assicurato un’indagine trasparente e approfondita sull’origine di COVID-19
  • Il 19 gennaio 2021 ha imposto la determinazione del Segretario di Stato sulle atrocità nello Xinjiang

“Ciò che il segretario Pompeo e il presidente degli Stati Uniti Trump hanno fatto nel loro mandato è la somma degli ultimi settant’anni.  Hanno imposto le sanzioni più severe al Partito Comunista Cinese,  tranne che per un disaccoppiamento completo. “ (11 gennaio 2021, Miles Guo a Getter) (Miles Guo è il fondatore del movimento del Whistleblower.)

Le sue azioni hanno inflitto un vero dolore al Partito Comunista Cinese

perché il PCC ti ha dato il massimo onore di “nemico dell’umanità.

La ringraziamo per aver ricordato i nostri eroi quando il PCC li fece sparire dai libri di storia.

“Il 4 giugno onoriamo l’eroico movimento di protesta del popolo cinese che si è concluso il 4 giugno 1989, quando la leadership del PCC ha inviato carri armati in piazza Tiananmen reprimere violentemente le manifestazioni pacifiche che chiedono democrazia, diritti umani e la fine della corruzione dilagante. … Esprimiamo il nostro profondo dolore alle famiglie ancora in lutto per i loro cari perduti,  comprese le coraggiose Madri di Tiananmen, che non hanno mai smesso di cercare la responsabilità, nonostante il grande rischio personale. …

Salutiamo gli eroi del popolo cinese che si alzarono coraggiosamente trent’anni fa in piazza Tienanmen per rivendicare i propri diritti.

Il loro coraggio esemplare è servito da ispirazione per le generazioni future

che chiedono libertà e democrazia in tutto il mondo, a cominciare dalla caduta del muro di Berlino e dalla fine del comunismo nell’Europa orientale nei mesi successivi “. (Pompeo al discorso 2019/6/4)

Noi cinesi continueremo a combattere fino a quando non sconfiggeremo il PCC.

 “ Voci” dicono che il direttore della CIA Pompeo in quel momento e Attorney General Sessions,  minacciò di rassegnare le dimissioni per farmi restare (negli Stati Uniti)” (Miles Guo al discorso del  17 luglio 2018)

“Come noto, il Segretario di Stato Pompeo, il Segretario alla Difesa Mattis, il Procuratore Generale Sessions e il Sig. Bannon sono le persone chiave che mi hanno protetto. Mi hanno protetto non perché sono psicopatici, perché sanno chi sono. ” (Miles Guo al discorso del 13 novembre 2018)

“Tutte le persone che si sono sacrificate nel movimento di piazza Tiananmen sono eroi. Anche i loro familiari sono eroi. Gli eroi non dovrebbero mai essere dimenticati!  Presto saprai chi ha scritto questo discorso.  Ho sentito che il segretario Pompeo ha personalmente modificato la bozza e innalzato la bozza originale a un livello molto più alto, il che è davvero impressionante. Il segretario Pompeo è davvero qualcosa! Questa persona è logica ed esperta nelle relazioni internazionali, diritti umani, politica internazionale, geopolitica  e storia di Asia, Europa e Stati Uniti,  e ha un soprannome nella sua cerchia di studenti di Harvard come persona di cui  ci si può fidare al 100%. È una persona completamente diversa,  ogni volta che ci sediamo a parlare insieme,  è molto gentile.  Il segretario Pompeo nella vita è completamente diverso  da quello che vediamo in tv. È molto affabile, molto contagioso. “  (Miles Guo al discorso del 5 giugno 2019)

Abbiamo il suo umorismo nella foto di Mercy che gioca con Winnie the Pooh. Grazie per aver voltato pagina delle relazioni U.S.-Cina.  La relazione non dovrebbe essere dirottata da poche élite per arricchirsi. I governi dovrebbero mettere la loro gente al primo posto e tutte le persone condividono l’amore per la libertà.

Le auguriamo tutto il meglio.

Cittadini dello Nuovo Stato Federale della Cina

+3
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments