La menzogna del Partito Comunista Cinese: libertà di credo religioso

Autore: Himalaya MOS Farm

Traduttrice: Yanhuo / Revisore: Ana

Il 15 ottobre 2020 il Vaticano e Pechino hanno firmato il rinnovo di un accordo segreto per la nomina dei vescovi cinesi. L’accordo iniziale è stato concluso nel 2018 e ha riconosciuto la legittimità del vescovo precedentemente nominato dal governo comunista cinese. L’accordo tra il Vaticano e il PCC (Partito Comunista Cinese) è scioccante perché il PCC crede che l’ateismo sia una parte naturale e inseparabile del marxismo.

Sebbene la Costituzione cinese stabilisca che “i cittadini della Repubblica popolare cinese devono avere libertà di credo religioso”, il PCC fa il contrario. Il PCC ha represso le attività religiose per due ragioni: (1) la religione è un concorrente del comunismo; (2) i cittadini organizzati sono molto forti e rappresenteranno una minaccia per il regime del PCC. L’incidente più famoso di persecuzione religiosa è stata la campagna del Segretario Generale Jiang Zemin (l’ex presidente della Cina) per eliminare 70 milioni di membri del Falun Gong. Il PCC ha torturato i seguaci del Falun Gong, imprigionato, lavori forzati, espianti di organi e abusi mentali. Il segretario generale del PCC Xi Jinping ha continuato a controllare rigorosamente la religione e ha affermato che la religione dovrebbe essere socializzazione

Tra il 2014 e il 2016, le croci sono state rimosse da 1.700 chiese nella sola provincia di Zhe Jiang (Sud di Cina).

L’intervento del PCC nella libertà religiosa non è limitato alla Cina. La sua transazione segreta con il Vaticano è la punta dell’iceberg. Il 3 ottobre 2020 il signor Guo Wengui, il fondatore del Whistcleblower Movement, ha dichiarato che il PCC fornisce 2 miliardi di dollari USA al Vaticano ogni anno e aiuta il Vaticano a riciclare denaro in cambio di informazioni raccolte dal Vaticano. Il Vaticano è ovviamente vulnerabile al ricatto da parte del PCC. Per fortuna monsignor Viganò si è reso conto della gravità del problema. Ha chiamato questo cupo circolo pastorale la “chiesa profonda”. La chiesa profonda “ha tradito Dio e ha stretto accordi con il PCC. Il 1 gennaio 2021, ha detto al Sig. Steven Bannon che la natura della corruzione e del crimine deve essere smascherata per porre fine alla chiesa profonda. Crediamo che il PCC sia la radice del male. Solo eliminando il PCC il popolo cinese e il mondo possono avere una vera libertà religiosa. Agiamo per smascherare le bugie del PCC.

Fonte:https://gnews.org/zh-hans/735196/

+4
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments