Il direttore generale dell’Oms Tedros potrebbe affrontare le accuse di genocidio

Collettore: xiawucha / Recensione di Wenjin

Traduttrice: Yanhuo

Revisore: Xiaobuding

Il capo dell’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, deve affrontare un appello per un procedimento giudiziario per il suo presunto coinvolgimento nella direzione delle forze di sicurezza nella sua patria etiope.

Immagine Fonte: Internet

Tedros è stato ministro della salute del paese dal 2005 al 2012 e ministro degli Affari esteri fino al 2016, a quel tempo il suo Partito Comunista Fronte Popolare di Liberazione del Tigrè (TPLF) era uno dei principali membri della coalizione di governo. Gli analisti, secondo quanto riferito, compresi i funzionari del governo degli Stati Uniti, hanno incluso il TPLF nel Database del Terrorismo Globale.

L’economista e attivista nominato per il premio per la pace, Steinman, ha presentato una denuncia alla Corte penale internazionale (CPI) dell’Aia.

Ha affermato che Tedros “era un decisore cruciale in relazione alle azioni dei servizi di sicurezza che includevano l’uccisione, la detenzione arbitraria e la tortura di etiopi”.

Il mese scorso, prima di presentare la denuncia ai pubblici ministeri della Corte penale internazionale, il generale Berhanu Jula, capo di stato maggiore dell’esercito etiope, ha chiesto le dimissioni del leader dell’OMS accusandolo di aver tentato di procurarsi armi per la regione del Tigray, dove l’esercito etiope combatteva le forze locali.

Nella sua denuncia, Steinman ha fatto riferimento a un rapporto del governo statunitense del 2016 sui diritti umani in Etiopia il quale elencava “gli altri crimini registrati” di Tedros, affermando che Tedros era coinvolto nelle “intimidazioni di candidati e sostenitori dell’opposizione”, incluso “arresto arbitrario…e lunga custodia cautelare”. Secondo il Times, la denuncia ha anche affermato che Tedros ha supervisionato “l’uccisione e il causare gravi danni fisici e mentali a membri delle tribù Amhara, Konso, Oromo e Somale con l’intento di distruggere quelle tribù in tutto o in parte”.

Tedros ha negato le accuse e qualsiasi illecito. Il mese scorso, ha rilasciato una dichiarazione sulla situazione attuale nel Tigray.”Ci sono state segnalazioni che suggeriscono che mi sto schierando da una parte in questa situazione”, ha detto. “Questo non è vero, ciò che voglio dire è che sono da una parte, ed è quella pacifica”.

Non è la prima volta che Tedros è al centro di controversie nella sua patria etiope.

Nell’ottobre 2017, ha nominato Robert Mugabe dello Zimbabwe un “ambasciatore di buona volontà” per aiutare a combattere le malattie non trasmissibili in Africa, provocando indignazione da parte di professionisti medici e gruppi per i diritti umani. All’epoca il «New York Times» aveva sottolineato: il ruolo dell’ambasciatore di buona volontà è in gran parte simbolico, ma le organizzazioni per i diritti umani, hanno manifestato atteggiamenti aspri a riguardo della decisione di Tedros di dare il ‘titolo simbolico’ a un uomo la cui leadership ha portato al collasso dei servizi sanitari dello Zimbabwe e ad una grave violazione dei diritti. Alla fine, Tedros ha revocato la sua decisione di sostenere Mugabe sulla scia delle critiche.

Il Breitbart News Network ha riferito: si ritiene che i funzionari sanitari abbiano scoperto il primo caso del virus in Cina il 17 novembre dello scorso anno, tuttavia, l’OMS fino ad oggi non ha ancora inviato esperti al laboratorio Wuhan P4, rimanendo in silenzio davanti al tentativo del Partito Comunista Cinese di distruggere il luogo d’origine del virus – il mercato di pesce della Cina meridionale, Wuhan.

Il 12 gennaio di quest’anno, Tedros ha detto al mondo in una conferenza stampa dell’OMS: “il virus non si trasmette da uomo a uomo”. Il 14 gennaio, l’OMS ha pubblicizzato la dichiarazione del PCC sul Twitter ufficiale: “Ancora nessuna chiara evidenza di trasmissione da uomo a uomo “.

Tedros ha svolto un ruolo estremamente vergognoso nell’epidemia globale del virus. In qualità di leader dell’Organizzazione mondiale della sanità con molti professionisti di alto livello in tutto il mondo, ha lavorato con il PCC per nascondere la verità sul virus e ha mentito apertamente alle persone di tutto il mondo, portando a una pandemia. Più di 73 milioni di persone nel mondo sono state infettate e più di 16 milioni di persone sono morte a causa del virus.

Tedros non solo deve assumersi la responsabilità penale per precedenti atti terroristici, ma anche come complice nella guerra biologica del PCC e come responsabile del numero crescente di vittime del Covid-19 e i disastri secondari mondiali causati da questo attacco con armi biologiche, accettando il giudizio delle persone di tutto il mondo.

Fonte:https://www.breitbart.com/health/2020/12/14/w-h-o-chief-tedros-could-face-genocide-charges/

https://gnews.org/zh-hans/654157/

https://discord.gg/9mmxCquaYT
https://gab.com/himalaya_italy

Benvenuto per unirti a noi—–Himalaya Italy Roma Da Vinci Farm

欢迎加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

0
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

欢迎战友加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场,请使用官方DISCORD链接 : https://discord.gg/77fCxw5mFv 官方联络邮箱: [email protected] Dec. 17