«LUDE Media»: ultime notizie – Il Perù sospende le sperimentazioni sui vaccini cinesi: problemi neurologici in un volontario

Autore: CharlieNZ

Traduttrice: Yanhuo

Revisore: Xiaobuding

Le autorità peruviane hanno sospeso le sperimentazioni cliniche del vaccino COVID-19 di Sinopharm, gestito dallo Stato cinese, in seguito all’individuazione di problemi neurologici in uno dei volontari.

I media locali hanno riferito che l’Istituto nazionale di sanità peruviano (INS),

ha annunciato oggi la sospensione della sperimentazione del vaccino negli ospedali dopo che un soggetto ha avuto difficoltà a muovere le braccia.

Il responsabile della ricerca, German Malaga, ha dichiarato in conferenza stampa: “Abbiamo avvisato le autorità regolatorie, come richiesto alcuni giorni fa, che uno dei nostri volontari ha manifestato disturbi neurologici, i quali potrebbero trattarsi della sindrome di Guillain-Barré”. La sindrome di Guillain-Barré è una rara neuropatia non infettiva che colpisce il movimento delle mani, dei piedi e degli arti.

La sperimentazione clinica del vaccino di Sinopharm in Perù ha testato circa 12.000 persone, i test avrebbero dovuto concludersi questa settimana.

Se questa sperimentazione del vaccino avrà successo, il governo peruviano acquisterebbefino a 20 milioni di dosi per fornire i 2/3 della popolazione.

Il successo o meno di questa sperimentazione sarà nota soltanto a partire dalla metà dell’anno 2021.

Circa 60.000 persone in tutto il mondo sono state vaccinate da Sinopharm Group, inclusi soggetti in Argentina, Russia e Arabia Saudita.

Il Perù è uno dei paesi infetti con il più alto tasso di mortalità pro capite al mondo: ad oggi, 36.499 morti e 97.911 contagiati. L’economia peruviana è stata duramente colpita dall’epidemia e il prodotto interno lordo (PIL) è diminuito di oltre il 30% nel secondo trimestre.

Il PCC non è mai riuscito a sviluppare un vaccino, ma ha sempre fatto ricorso a formule di vaccini sviluppati da altri paesi. Ciò nonostante, ci sono ancora molti casi di vaccini falsi in Cina. Al giorno d’oggi, i loro cosiddetti vaccini contro il coronavirus (COVID-19) vengono lanciati sul mercato senza dati clinici sufficienti e potrebbero causare anche la morte. Il PCC è sospetto addirittura di voler utilizzare la vaccinazione come strumento di diffusione del virus.

Fonte: https://gnews.org/zh-hans/649960/

https://www.rfi.fr/cn/

https://discord.gg/9mmxCquaYT
https://gab.com/himalaya_italy

+2
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

欢迎战友加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场,请使用官方DISCORD链接 : https://discord.gg/77fCxw5mFv 官方联络邮箱: [email protected] Dec. 17