[Notizie Di Hong Kong ] Zhong Hanlin, un’élite amante di Hong Kong nata sotto il Dipartimento di studi liberali, è uno dei rappresentanti

Autore: Wen Yan
Traduttrice: Yanhuo
Corretto: Ana
Mittente: Ting Guo
Zhang hanlin Immagini Fonte: Gnews

L’amministratore delegato Carrie Lam ha annunciato il quarto discorso politico durante il suo mandato mercoledì (25 novembre), affermando che l’istruzione generale delle scuole superiori dovrebbe “correggere l’alienazione”. L’ufficio per l’istruzione ha successivamente annunciato che la materia degli studi liberali sarebbe stata rinominata, il contenuto dei corsi e il numero delle ore di corso sarebbero stati eliminati e che sarebbe stato aggiunto “Educazione Alla Sicurezza Nazionale” e gli studenti avrebbero dovuto essere autorizzati a studiare nella terraferma.

Secondo un giornalista di [Stance News], Carrie Lam ha partecipato a un’intervista radiofonica oggi (28 novembre) e ha affermato ancora una volta che il tema degli studi liberali non ha fermato le controversie negli ultimi 10 anni, e ha accusato l’argomento generale di non avere una struttura del curriculum né libri di testo approvati. , E anche descritto come “il primo giorno” ha problemi.

Nella sua intervista, Carrie Lam ha sottolineato che nella violenta lotta a Hong Kong nell’ultimo anno, il 40% degli arrestati erano studenti. “L’intera società ha delle domande cosa c’è di sbagliato nel nostro sistema educativo?” Dall’introduzione del corso di arti liberali, ci sono state molte opinioni nella società. Metti in discussione il soggetto “alienazione”. “Devi opporti a tutto, ed è fondamentale. Se sei disposto ad accettare l’insegnamento della legge e della Legge fondamentale del governo, non sembra essere abbastanza critico”.

Carrie Lam ha sottolineato che il corso di studi liberali serve a formare gli studenti a “discriminare e pensare”. La base è la conoscenza oggettiva e lo sfondo della storia. “La fondazione della Regione amministrativa speciale di Hong Kong è una parte inseparabile della Cina. C’è una legge di base, un paese, due sistemi e la legge di base fa risalire la sua origine alla costituzione nazionale”.

Alla domanda se il dipartimento delle arti liberali enfatizza la creazione di una “identità nazionale”, se significa che non può essere criticata, Carrie Lam ha sottolineato che “esiste un’identità nazionale, ma è necessario rispettare la nazione cinese”.

Immagini Fonte: STANDNEWS

I compagni commentano:

Studi liberali (Liberal Studies) è un corso preparatorio di Hong Kong istituito nel 1992, che è una delle quattro materie obbligatorie nel curriculum delle scuole superiori. Le tre aree di apprendimento degli studi liberali: “Crescita personale e personale”, “Società e cultura” e “Scienza, tecnologia e ambiente”. Inoltre, la ricerca topica indipendente viene utilizzata per aiutare ulteriormente gli studenti a integrare ciò che hanno imparato, dall’interesse personale al gioco, alla ricerca indipendente, per ottenere l’integrazione e per coltivare la capacità di apprendimento indipendente e le capacità di pensiero interdisciplinare degli studenti. Nel 2005, l’allora segretario permanente dell’Ufficio per l’istruzione e il lavoro, Fanny Law Fan Chiu-fun, ha risposto alle domande dei genitori e ha affermato che il Dipartimento di studi liberali non avrebbe richiesto agli studenti di memorizzare a memoria, ma di testare la loro capacità di analizzare i dati.

Il signor Wang Yongping, ex direttore del coordinatore dell’istruzione di Hong Kong, ritiene che il discorso politico attribuisse la partecipazione degli studenti alla campagna anti-regolamentazione al fallimento dell’istruzione e che le materie dell’istruzione generale dovrebbero essere riemerse come piattaforma per lo studio della costituzione nazionale e della legge fondamentale, rendendo le persone sospette di politicizzazione. Soprattutto la cosiddetta “materia di istruzione generale è alienata”. Se l’istruzione appartiene all’istruzione, “L’intento originale dell’istruzione generale è formare gli studenti a pensare in modo indipendente in molti modi e da più angolazioni, in modo da corrispondere all’era odierna dell’innovazione basata sulla conoscenza. Non esiste una linea rossa politica o minimizzarla, e gli studenti sono incoraggiati ad essere onesti. Anti-dibattiti e strane idee sono la via per il successo dell’istruzione nei paesi occidentali della scienza e della tecnologia “.

L’autore ritiene che lo scopo politico del governo del Partito Comunista di Hong Kong nell’istruzione generale sia quello di utilizzare il lavaggio del cervello per costringere la prossima generazione di Hong Kong a concordare con l’insieme dei valori nel continente. Ma questa è un’illusione. Nel PCC, il firewall blocca l’intera Internet cinese e il PCC può facilmente ingannare i cinesi. Ma a Hong Kong, le informazioni di rete aperte e trasparenti sono prontamente disponibili. Il PCC ha usato le “persone stupide” e le “persone di controllo” interne. Una politica che viene applicata rigidamente alla gente di Hong Kong non avrà successo.

L’ex capo dell’attività studentesca Zhong Hanlin è un’élite sociale formata nell’ambito delle arti liberali. Quando aveva 19 anni, era  un giovane critico e dotato di capacità di pianificazione, si può dire coraggioso e strategico, ha rischiato la vita per essere in prima linea nella lotta per la libertà e la democrazia a Hong Kong. L’autore può solo sospirare che Carrie Lam non ama l’élite e ama solo il “popolo schiavo”!

Le viste di cui sopra rappresentano solo l’autore

Fonte: https://gnews.org/zh-hans/602678/

+2
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments