Una lettera aperta al popolo americano

Author: Warrior    

Contributors: Brain Sanitizer;  Magnum 44;  Quentin G  

Traduttore:Valerio

Sono uno studente cinese che vive e studia negli Stati Uniti. Come milioni di altri cinesi negli Stati Uniti e nel mondo, ho fiducia nella rivoluzione degli informatori guidata da Miles Guo, e sono disposto a fare tutto il necessario per distruggere il Partito comunista cinese.

Il 2020 sarà un anno difficile per tutti noi. Ne abbiamo passate tante perché la SARS-CoV-2 ha causato più di 200.000 morti negli Stati Uniti. Non possiamo più vivere la nostra vita quotidiana come una volta, non possiamo più vivere la vita sociale, non possiamo più divertirci con gli amici, non possiamo più viaggiare, e sono sicuro che tutti noi vogliamo chiederci: perché?

Non c’è dubbio che le nostre vite sono state profondamente influenzate dalla SARS-CoV-2. D’altra parte, il caos che si è verificato in molte città prima, durante e dopo le elezioni presidenziali americane non è una coincidenza. Esploriamo come siamo arrivati ad essere associati alla SARS-CoV-2 e perché la violenza sta aumentando nelle elezioni del 2020.

Per quanto riguarda la SARS-CoV-2, più di 9 milioni di persone negli Stati Uniti sono state infettate da questo virus e più di 233.000 sono morte. E altri hanno perso il loro vecchio ritmo della vita quotidiana. Oggi la SARS-CoV-2 si sta ancora diffondendo tra la gente e la seconda ondata sta colpendo! Il nostro stile di vita è stato radicalmente modificato. Negli ultimi 10 mesi abbiamo vissuto una vita scomoda, facendo le seguenti cose che non abbiamo mai fatto prima: indossare sempre le mascherine, mantenere le distanze dagli altri ovunque andiamo, e stare a casa come richiesto ufficialmente. Dall’inizio dell’epidemia, ci siamo trovati a desiderare sempre di più di fare le cose più semplici, come parlare con gli amici in grandi riunioni, visitare i membri della famiglia come genitori o nonni, camminare per le strade di città metropolitane come New York City, sdraiarsi sulla spiaggia con l’oceano davanti a noi, e respirare aria fresca nel parco senza una mascherina che ci coprisse il viso. Di conseguenza, l’abuso di droghe, la violenza domestica, la depressione e il suicidio sono in aumento, tutto a causa della SARS-CoV-2! Siamo stati così sepolti nei problemi causati dal virus che ci siamo dimenticati di chiedere la verità sull’origine di questo virus, cioè se è venuto dalla natura o se è stato fatto in laboratorio.

La Dott.ssa Yan Limeng, una eroica scienziata cinese fuggita negli Stati Uniti, ha pubblicato un articolo su Zenodo che rivela l’origine della SARS-CoV-2. Poco dopo, ha pubblicato un articolo che prova che il PCC ha creato il virus in laboratorio militare del PCC e poi lo ha rilasciato al mondo. Il PCC ha mentito sulla fonte del virus. Purtroppo, i media tradizionali e il campo scientifico hanno soppresso la Dott.ssa Yan e le sue rivelazioni della verità. Di conseguenza, il popolo americano non sembra svegliarsi da questo incubo.

Per molti cinesi che hanno seguito la rivoluzione degli informatori, il SARS-COVID-2 è il virus del PCC, un’arma biologica. Il PCC ha lanciato una guerra senza restrizioni contro gli Stati Uniti e le altre civiltà occidentali. Ha messo sottosopra questo paese. Quello che molti americani non vedono è che il PCC è dietro a tutte le brutte cose che sono accadute in questo paese quest’anno: violenza di strada, proteste BLM e antifa, brogli elettorali.

Certamente il PCC ha interferito nelle elezioni presidenziali americane. Ha spedito documenti d’identità falsi a città come Chicago, in modo che gli immigrati clandestini possano votare. Stampa le schede dalla Cina e, secondo LuDe in un recente webcast, le schede sono tradotte in inglese. Il candidato alla presidenza Joe Biden e i membri della sua famiglia hanno stretti interessi in comune con le aziende del PCC, e il messaggio scaturito dal portatile di suo figlio Hunter, o “portatile dall’inferno” come lo chiama il presidente Trump, è che Biden non potrà mai difendere i valori americani se sarà eletto.

USA: Abbiamo bisogno del presidente Donald J. Trump per far cadere il PCC. Siamo stati testimoni di un presidente americano che ha fatto e mantenuto le promesse fatte al popolo americano negli ultimi quattro anni. Il Presidente Trump difende i valori fondamentali dell’America, lo spirito americano, e farà tornare grande l’America! L’America è ora al crocevia della civiltà, e la direzione che prenderà determinerà la continuazione della civiltà umana, perché la lotta tra la civiltà occidentale e il comunismo è una lotta tra la giustizia e Satana, il che significa che lo spettro del comunismo che affliggeva l’Europa circa 170 anni fa sta ora perseguitando l’America benedetta da Dio.

Dai documenti rilasciati dall’hard disk di Hunter non c’è dubbio che Joe Biden sia diventato un agente del PCC negli Stati Uniti e che la sua banda criminale abbia venduto l’America al PCC. La palude che il presidente Trump ha avuto difficoltà a prosciugare ha un legame diretto con il PCC. Per i cittadini americani che amano Dio, il prosciugamento della palude dovrebbe iniziare con Joe Biden. Con la benedizione di Dio, la giustizia prevarrà. Per far tornare grande l’America, Donald J. Trump è il prescelto!

L’indirizzo originale:

0
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments