Membri del Congresso costretti a indossare maschere con la scritta “Made in China”

Autore: JODAN-DIXON-HAMILTON
Traduttrice: Wenfu
Revisore: Xiaobuding

I membri del Congresso degli Stati Uniti hanno ricevuto maschere KN95 con il marchio “made in China” sul lato prima di entrare in aula.

Il rappresentante Billy Long (R-MO) ha twittato una foto di maschere e ha detto: “la Camera le ha rilasciate a tutti noi”.

“Siamo costretti ad abbandonare le nostre maschere e indossare una di queste KN95 se vogliamo entrare in aula. La Camera li ha rilasciati a tutti noi. Sono fiducioso che faranno il trucco e la dichiarazione “Made in China” non fa che aumentare la mia fiducia”, ha detto Long.

In risposta alla variante Omicron del Coronavirus, il medico della Camera ha incaricato i legislatori di indossare maschere N95 o KN95. KN95 sono maschere simili a N95. Tuttavia, la “K” indica una maschera prodotta in Cina. Secondo quanto riferito, anche a ogni ufficio del Congresso sarebbero state fornite cinque maschere.

I membri repubblicani del Congresso si sono espressi contro la decisione del presidente della Camera Nancy Pelosi (D-CA) di distribuire maschere KN95. Il rappresentante Greg Murphy (R-NC) ha chiamato Pelosi per “l’ottica insensata del suo stesso processo decisionale”. “Stiamo combattendo un virus che proviene dalla Cina, ma il presidente è a suo agio nel supportare pubblicamente un produttore cinese, inviare i nostri dollari dei contribuenti all’estero e pubblicizzare ulteriormente la nostra dipendenza dalla Cina”, ha affermato Murphy.

Il rappresentante Andy Biggs (R-AZ) ha detto a Fox News che è opportuno “che i Democratici distribuiscano maschere realizzate nello stesso luogo in cui ha avuto origine il virus”.

Il rappresentante Brad Wenstrup (R-OH), presidente della House GOP Doctors Caucus, ha affermato che la decisione di distribuire le maschere KN95 è indicativa dei pericoli che la crisi della catena di approvvigionamento in corso ha sulla “salute nazionale generale” degli Stati Uniti.

“Il fatto che le maschere che siamo obbligati a indossare al Congresso degli Stati Uniti siano prodotte in Cina è solo un esempio della nostra incapacità di proteggere e trattare gli americani senza fare affidamento sugli avversari”, ha detto Wenstrup. “Queste maschere cinesi sottolineano ulteriormente la nostra necessità di disinvestire dal [Partito Comunista Cinese]. La nostra sicurezza nazionale e la nostra salute dipendono da questo”.

Link della notizia originale: https://www.breitbart.com/politics/2022/01/13/congress-members-forced-wear-masks-china/

Disclaimer: This article only represents the author’s view. Gnews is not responsible for any legal risks.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments