Fauci era consapevole che il COVID proveniva da un laboratorio di Wuhan

Autore: Jeffrey Rodack
Traduttore: Xiaobuding
Revisore: Shiyuedehupo

I repubblicani della Camera affermano che le e-mail rivelano che il dottor Anthony Fauci è stato avvertito della possibilità che il COVID-19 sia trapelato da un laboratorio di Wuhan, in Cina, e della possibilità che il virus sia stato intenzionalmente manipolato geneticamente.

“È imperativo indagare se queste informazioni sono state trasmesse al resto del governo e se queste informazioni avrebbero cambiato la risposta degli Stati Uniti alla pandemia”, hanno affermato i legislatori del GOP in una lettera a Xavier Becerra, segretario per la salute e i servizi umani.

“Scriviamo per richiedere un’intervista trascritta del dottor Anthony Fauci, direttore dell’Istituto nazionale di allergie e malattie infettive degli Stati Uniti [NIAID].

E la lettera rileva anche: “Nonostante il dottor Fauci abbia affermato il contrario in più occasioni, era, infatti, a conoscenza della relazione monetaria tra NIAID, US National Institutes of Health [NIH], EcoHealth Alliance Inc. [EcoHealth] e la WIV entro il 27 gennaio 2020.

“Il dottor Fauci sapeva anche che NIAID ha collaborato con EcoHealth per elaborare una politica di sovvenzioni per eludere la moratoria sul guadagno di funzione in quel momento. Questa nuova politica, progettata da EcoHealth e approvata da NIAID, ha consentito a EcoHealth di completare pericolosi esperimenti sul coronavirus di pipistrello – con pochissima supervisione – che altrimenti sarebbero stati bloccati dalla moratoria”.

La lettera è stata firmata dal rappresentante James Comer, R-Ky., il membro di rango della commissione della Camera per la supervisione e la riforma e il rappresentante Jim Jordan, R-Ohio, il membro di rango del comitato giudiziario.

In un’e-mail del 2 febbraio 2020 del dottor Francis Collins a Fauci e altri, l’allora direttore del National Institutes of Health, scrisse: “Condivido il tuo punto di vista sul fatto che una rapida convocazione di esperti in un quadro che ispira fiducia (l’OMS sembra davvero l’unica opzione) è necessaria, o le voci della cospirazione domineranno rapidamente, arrecando un grande potenziale danno alla scienza e all’armonia internazionale”.

Ha scritto: “Il più grande ostacolo al momento (per questo e più in generale) è la mancanza di dati e informazioni. Non ci sono state sequenze genomiche da Wuhan per casi più recenti del 6 inizio gennaio e segnalazioni, ma nessuna informazione, sul virus proveniente da animali non umani a Wuhan. Se le origini evolutive dell’epidemia dovessero essere discusse, penso che le uniche persone con informazioni sufficienti o accesso a campioni per affrontarlo sarebbero le squadre che lavorano a Wuhan”.

Nello specifico, i legislatori hanno scritto di voler sapere:

“I dottori Fauci o Collins hanno avvertito qualcuno alla Casa Bianca del potenziale COVID-19 originato in un laboratorio e potrebbe essere intenzionalmente manipolato geneticamente?”

“Se queste preoccupazioni non sono state condivise, perché è stata presa la decisione di tacere?”

“Entro il 1° febbraio 2020, i dottori Fauci o Collins erano a conoscenza degli avvertimenti del Dipartimento di Stato sulla sicurezza del WIV?”

“Questo avviso avrebbe cambiato la risposta precoce alla pandemia di COVID-19?””

I legislatori repubblicani affermano che le e-mail sono state ottenute attraverso il Freedom of Information Act e sono state oscurate in parte.

“Vi invitiamo a revocare immediatamente queste redazioni e a produrre le comunicazioni via e-mail al Congresso”, hanno scritto. “Inoltre, considerando l’importanza delle domande di cui sopra, chiediamo che il dottor Anthony Fauci sia immediatamente disponibile a sostenere un’intervista trascritta. Si prega di rispondere entro il 18 gennaio 2022 per confermare”.

Fonte: https://www.newsmax.com/newsfront/fauci-email-republicans-china/2022/01/11/id/1051912/

Disclaimer: This article only represents the author’s view. Gnews is not responsible for any legal risks.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments