Il Giappone vieta ai viaggiatori globali di entrare nel paese a causa del virus variante “Omicron”

Autore: Wen Pang 
Traduttrice: Yanhuo 
Revisore: Xiaobuding 

Fonte immagine: ADN Kronos

Il 28 novembre, l’Istituto nazionale giapponese delle malattie infettive ha portato il nuovo ceppo variante del coronavirus “Omicron” al più alto livello di allerta e lo ha elencato come un “ceppo mutante che necessita di attenzione”. In precedenza, l’Organizzazione mondiale della sanità e i Centri europei per il controllo e la prevenzione delle malattie hanno deciso di considerare “Omicron” come il ceppo mutante più preoccupante. 

Il primo ministro giapponese Fumio Kishida ha dichiarato il 29 novembre che il Giappone vieterà a tutti i turisti stranieri di entrare nel Paese il 30 novembre. Inoltre, saranno sospesi i soggiorni di breve durata per gli uomini d’affari che riapriranno l’8 novembre, nonché i permessi nazionali di ingresso per studenti stranieri e tirocinanti tecnici. 

Alcuni esperti di questioni internazionali hanno sottolineato che con l’emergere di più persone infette da Omicron, più paesi si uniranno ai ranghi del “divieto di navigazione” e persino dell’intero blocco, e il mondo tornerà all’era del grande blocco. 

Fonte: https://gnews.org/zh-hans/1708871/ 

Disclaimer: This article only represents the author’s view. Gnews is not responsible for any legal risks.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments