Il CDC negli Stati Uniti riconosce che il vaccino contro il virus cinese ha il rischio di provocare miocardite e pericardite

Autore: Ivy001 
Traduttrice:Yanhuo 
Revisore: Xiaobuding 

Fonte immagine: Tag medicina

Attualmente, il CDC statunitense e i suoi partner stanno monitorando le segnalazioni di miocardite e pericardite dopo l’inoculazione con il vaccino contro il virus comunista cinese. Attraverso la revisione dei dati e delle cartelle cliniche, viene valutata la relazione tra miocardite e pericardite e la vaccinazione. 

Il sito ufficiale del CDC mostra che secondo le prove fornite dal sistema di sorveglianza della sicurezza multinazionale, il rischio di miocardite e pericardite aumenta dopo l’iniezione del vaccino contro il virus mRNA del Partito Comunista Cinese (PCC). Inoltre, il rischio è maggiore negli adolescenti e nei giovani adulti, con una percentuale più alta negli uomini che nelle donne, e in chi ha ricevuto 2 dosi rispetto a 1 dose. La maggior parte dei pazienti ha sviluppato sintomi entro una settimana dal completamento del vaccino. 

Sebbene vi siano prove evidenti che il vaccino contro il virus mRNA del PCC ha il rischio di causare miocardite e pericardite, il CDC statunitense ignora ancora i danni del vaccino e non raccomanda di interrompere la vaccinazione. 

Fonte: https://gnews.org/zh-hans/1685767/ 

Disclaimer: This article only represents the author’s view. Gnews is not responsible for any legal risks.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments