L’agenzia britannica per la sicurezza sanitaria pubblica i dati che mostrano che la maggior parte delle vittime COVID-19 in Inghilterra sono completamente vaccinati

Autore: Jim Hoft
Traduttrice: Yanhuo
Revisore: Xiaobuding

L’Agenzia per la sicurezza sanitaria del Regno Unito ha pubblicato il suo rapporto settimanale sulla sorveglianza del vaccino COVID-19 in Inghilterra a partire dal 18 novembre 2021 (settimana 46). I dati sono stati suddivisi in gruppi di età di 10 anni. Dalla fascia di età dai 50 anni in su, ci sono stati più decessi per COVID-19 da persone completamente vaccinate.

A pagina 21 del rapporto sono riportati i decessi per COVID-19 (a) entro 28 giorni e (b) entro 60 giorni da campione positivo o con COVID-19 riportato sul certificato di morte, per stato vaccinale tra la settimana 42 e la settimana 45 del 2021.

I dati sopra mostrano che all’età di 50 anni e oltre, sono stati segnalati più decessi entro 28 giorni dal test COVID-19 positivo dopo l’assunzione della seconda dose di vaccino COVID-19 o dopo 14 giorni prima della data del campione. Nella fascia di età tra i 50 e gli 80 anni, completamente vaccinati, sono stati segnalati 2.823 decessi totali rispetto a 587 decessi non vaccinati. La maggior parte delle persone che sono morte erano nella fascia di età vulnerabile di 80+ anni.

Se si controllano i dati della settimana 42 e della settimana 45, la fascia di età ad alto rischio ha ancora il maggior numero di decessi e sono stati completamente vaccinati.

Il Gateway Pundit ha recentemente riferito che il database ufficiale dell’Unione Europea sul sito web di sospette reazioni ai farmaci riporta 30.551 decessi e 1.163.356 reazioni avverse ai farmaci dai vaccini COVID Pfizer, Moderna, Johnson & Johnson e AstraZeneca fino al 13 novembre 2021 sulla base dei dati presentati al suo sistema.

Fonte: https://www.thegatewaypundit.com/2021/11/uk-health-security-agency-releases-data-shows-deaths-england-fully-vaccinated/

Disclaimer: This article only represents the author’s view. Gnews is not responsible for any legal risks.

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments