“Agenti Illegali” Il PCC Hanno Molestato E Preso Di Mira I Residenti Negli Stati Uniti

Autore: Catherine Salgado
Traduttrice: Wenfu
Revisore:Yanhuo

Una precedente denuncia penale, sostituita dalle presenti accuse, era stata depositata nell’ottobre 2020.

Le recenti accuse includevano il procuratore cinese Tu Lan come nono imputato. Tu Lan si era recato negli Stati Uniti allo scopo di dirigere una campagna di molestie e aveva inoltre incaricato un co-cospiratore di “cancellare le prove”.

L’ex funzionario del governo municipale cinese, chiamato “John Doe No. 1” dal Dipartimento di Giustizia, è arrivato negli Stati Uniti e vive nel New Jersey con la moglie e la figlia dal 2010. L’ex funzionario è stato accusato dal PCC di abusi di potere e appropriazione indebita, che in Cina potrebbe portare alla pena di morte. Sua moglie è stata accusata di aver accettato tangenti, un reato che in Cina prevede la pena massima dell’ergastolo.

“La campagna cinese faceva parte di uno sforzo concertato diretto dallo stato noto come Operazione Fox Hunt, che è iniziato nel 2014 e mira a rimpatriare i fuggitivi cinesi, compresi i dissidenti che vivono negli Stati Uniti. . .

Intorno al 2012 e al 2014, il regime cinese ha spinto l’Interpol, un’ organizzazione delle forze dell’ordine intergovenativa, a inserire sia l’ex funzionario che sua moglie in una lista di ricercati, nota come “Red Notice”.

Fonte: Chinese ‘Illegal Agents’ Harassed and Targeted US Residents.

Immagine: The National Pulse

0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

欢迎战友加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场,请使用官方DISCORD链接 : https://discord.gg/77fCxw5mFv 官方联络邮箱: [email protected] Jul. 29