La virologa cinese che fu tra i primi a propagandare la teoria del laboratorio di Wuhan dice che le e-mail di Fauci sostengono ciò che lei dice da sempre

Da Christopher Eberhart per Dailymail.com
Pubblicato: 3 giugno 2021
Traduttrice: Ana

La virologa cinese che fu tra i primi a propagandare la teoria del laboratorio di Wuhan dice che le e-mail di Fauci sostengono ciò che lei dice da sempre – il coronavirus è “un’arma biologica illimitata” – e fa esplodere Fauci e gli esperti medici per la copertura

Una virologa cinese che è stato tra le prime persone a suggerire che il coronavirus è fuoriuscito da un laboratorio ha accusato Anthony Fauci e i migliori scienziati di coprire la perdita.

La Dr.ssa Li-Meng Jan sostiene che il coronavirus è un’arma biologica e accusa il Dr. Anthony Fauci di essere tra gli scienziati e le organizzazioni che lo sapevano e hanno cercato di nasconderlo. 

Ci sono crescenti appelli in tutto il mondo affinché le affermazioni che il coronavirus è trapelato accidentalmente dal laboratorio di Wuhan siano prese sul serio dopo che le agenzie di intelligence statunitensi hanno avviato un’indagine.

Un numero crescente di esperti crede che la Cina stesse conducendo una ricerca sul coronavirus, che migliora geneticamente i virus in modo che gli scienziati possano sviluppare vaccini, e che un incidente abbia portato al suo rilascio nel mondo.

Il Partito Comunista Cinese (PCC) è accusato di nascondere questo guadagno di funzione di ricerca presso l’Istituto di Virologia di Wuhan (IVW) con l’aiuto di scienziati statunitensi che lo hanno finanziato, tuttavia le affermazioni che il virus è un’arma biologica sono ancora considerate con scetticismo.

Fauci e una schiera di scienziati insistono ancora sul fatto che è più probabile che il coronavirus si sia diffuso negli esseri umani dai pipistrelli o dai pangolini, mentre non riescono a escludere la teoria della fuga dal laboratorio. 

Ma in un’intervista di mercoledì sera su Newsmax, la Dr.ssa Li-Meng Yan ha detto che le e-mail di Fauci, che sono state pubblicate da Buzzfeed e dal Washington Post martedì, hanno dimostrato che sapeva del guadagno cinese della ricerca sulla funzione prima che la pandemia iniziasse.

Hanno mostrato i principali esperti di virus che avvertono Fauci che il COVID-19 potrebbe essere stato creato in un laboratorio mentre lui ha pubblicamente minimizzato tali affermazioni.

Queste persone sapevano cos’era successo, ma hanno scelto di nascondersi per il PCC e per i loro benefici”, ha detto la Dr.ssa Yan.

Le e-mail mostrano che il 1 gennaio 2020, poco dopo che i primi casi del virus sono stati rilevati, il dottor Kristian Anderson, un immunologo dello Scripps Research Institute ha inviato una e-mail a Fauci dicendo che alcune caratteristiche del virus potrebbero essere potenzialmente fatte dall’uomo.

Poco dopo, Fauci ha inviato una e-mail urgente a un suo vice, Hugh Auchincloss, chiedendogli di rivedere un documento che stava allegando, che era intitolato “baric, shi et al nature medicine SARS gain of function”.

Anche se il contenuto dell’allegato è sconosciuto, il titolo, si sostiene che è probabilmente un riferimento al Dr. Ralph Baric un virologo con sede negli Stati Uniti, che aveva eseguito ricerche finanziate dal governo degli Stati Uniti in collaborazione con lo scienziato dell’IVW la Dr.ssa Shi Zhengli, specializzato nella trasmissione del coronavirus nei pipistrelli.

In altre e-mail dall’inizio della pandemia, il ricercatore medico britannico Dr. Jeremy Farrar, che è stato coinvolto nelle prime conferenze chiamato top secret per discutere del virus, ha condiviso un articolo dal sito web ZeroHedge suggerendo che il virus potrebbe essere un’arma biologica.

Il 17 aprile 2020 Fauci ha annunciato che si credeva che il virus fosse emerso dai pipistrelli in Cina.

In una e-mail inviata due giorni dopo l’annuncio, il Dr. Peter Daszak, un virologo che stava facendo ricerche sul coronavirus finanziate dal governo statunitense a Wuhan, ha ringraziato Fauci per: “essersi pubblicamente alzato e aver dichiarato che l’evidenza scientifica supporta un’origine naturale per il Covid-19 da una ricaduta da pipistrello a uomo”.

Daszak ha poi convinto altri 26 scienziati a firmare una lettera che aveva scritto alla principale rivista scientifica mondiale il Lancet, sostenendo che il virus avrebbe potuto essere solo di origine naturale e che suggerire il contrario crea “paura, voci e pregiudizi”.

La lettera negava categoricamente che il virus potesse aver avuto origine in un laboratorio di Wuhan e la liquidava come una “teoria della cospirazione”.

La lettera è stata vista come così influente che ha fatto sì che la maggior parte degli esperti si rifiutasse anche solo di considerare che il virus potesse essere stato creato dall’uomo ed essere scappato dall’IVW.

Jamie Metzl, che siede nel comitato consultivo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità sull’editing del genoma umano ed è uno staffer dell’amministrazione di Bill Clinton, ha detto che la lettera del dottor Daszak era una “forma di teppismo”.

Ha detto: ‘La lettera del Lancet era propaganda scientifica e una forma di teppismo e intimidazione.

La Dr.ssa Yan ha pubblicato tre relazioni sulle origini del coronavirus – due l’anno scorso e una quest’anno. L’ultimo rapporto pubblicato il 31 marzo diceva: ‘L’agente causale del COVID-19, non è un agente patogeno naturale ma un’arma biologica illimitata.

È un prodotto del programma di armi biologiche del governo del Partito Comunista Cinese (PCC), la cui rete comprende non solo gli scienziati del PCC ma anche alcuni scienziati e organizzazioni d’oltremare”.

Tutti e tre i rapporti sono stati pubblicati senza peer review su Zenodo.  

L’establishment scientifico e i media liberali hanno respinto per mesi la fuga di notizie del laboratorio di Wuhan come una teoria di cospirazione dopo che Donald Trump ha suggerito che era una possibilità – fino a quando il presidente Joe Biden ha annunciato che le agenzie di intelligence stanno indagando.

L’intelligence britannica ha recentemente valutato la teoria e ha aumentato la sua probabilità da “remota” a “fattibile”.

Poi le e-mail di Fauci sono uscite Martedì, quando più di 3.200 delle sue e-mail da gennaio a giugno 2020 sono state ottenute e pubblicate da Buzzfeed e dal Washington Post.

Yan ha fatto riferimento a un’altra di queste e-mail durante la sua intervista con Newsmax.

Il 1 febbraio 2020, uno dei rapporti diretti di Fauci, il Dr. Hugh Auchincloss, ha scritto in una e-mail a Fauci che “gli esperimenti sono stati eseguiti prima della pausa ‘guadagno di funzione’, ma da allora sono stati rivisti e approvati dal NIH (National Institutes of Health)”.

Per continuare.

Fonte

Revisore: Lorenzo

0
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

欢迎战友加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场,请使用官方DISCORD链接 : https://discord.gg/77fCxw5mFv 官方联络邮箱: [email protected] Jun. 10