Veglia di Hong Kong vietata – attivista arrestato

Fonte: T-online
Tempo di pubblicazione: 4 giugno 2021
Traduttrice/Commento: Ana

Commento:
Il movimento pro-democrazia e libertà che ha avuto luogo 32 anni fa davanti a Piazza Tienanmen è stato soppresso nel sangue dal Partito Comunista Cinese (PCC), e oggi le grinfie del Partito Comunista Cinese si estendono in ogni angolo del mondo: un virus creato dai militari del Partito Comunista Cinese. Ma oggi è diverso dal passato. Oggi c’è il movimento degli informatori, c’è il  fondatore Miles Guo, c’è la Dr.ssa Li-Meng Yan questi eroi, ci sono milioni di compagni che non smetteranno di resistere al PCC, e c’è la necessità di far sapere alla gente di tutto il mondo la verità sul virus e di informare il pubblico sulla nature demoniaca del PCC.

I giornali taiwanesi hanno riferito del massacro di piazza Tiananmen all’epoca

Quanto segue è tradotto dalla storia dell’AFP dopo che è stata riportata. Possiamo vedere da ciò che viene riportato quanto sia malvagio e spaventato il PCC per non permettere nemmeno al popolo di commemorare quel movimento democratico. Perché il Partito Comunista Cinese sa che questa piccola commemorazione può ispirare più persone a Hong Kong e nel mondo a combattere per la libertà. E ciò che il PCC teme di più è che il popolo si svegli e si opponga.

Mentre il PCC sta sopprimendo il movimento democratico del popolo a Hong Kong, sta contemporaneamente usando il suo potere a livello nazionale per sopprimere il movimento degli informatori, hackerando GTV, GNEWS, perché la piattaforma mediatica del movimento degli informatori genera davvero il potere di diffondere la verità, e ciò che il PCC teme di più è il popolo che diffonde la verità. Perché è sulla menzogna e sul controllo delle reti del popolo in Cina che il regno del PCC esiste ancora.

Nell’anniversario della sanguinosa soppressione del movimento democratico a Pechino 32 anni fa, le famiglie delle vittime chiedono una rivalutazione. Nel frattempo, un organizzatore della veglia di Hong Kong è stato portato via.

La polizia di Hong Kong ha preso in custodia un noto attivista democratico nel 32° anniversario della repressione delle proteste di piazza Tiananmen. L’avvocato Chow Hang-tung è stato temporaneamente trattenuto da quattro poliziotti in borghese fuori dal suo ufficio venerdì mattina, hanno detto testimoni oculari. L’attivista è stato portato via in una berlina nera. Nel frattempo, gli Stati Uniti hanno ribadito il loro sostegno agli attivisti di Tienanmen.

Chow è uno dei vicepresidenti di un’alleanza che organizza una veglia annuale il 4 giugno per commemorare le vittime della brutale repressione del 1989. Le autorità di Hong Kong avevano vietato la commemorazione per il secondo anno di fila, citando la pandemia di Corona – anche se recentemente sono stati registrati pochi casi di infezione.

Fonti della polizia hanno detto all’agenzia di stampa AFP che Chow era stato detenuto provvisoriamente con il sospetto di aver annunciato pubblicamente un raduno illegale. Aveva indicato in un’intervista che sarebbe andata al Victoria Park venerdì, dove centinaia di persone si erano riunite negli ultimi anni per l’annuale veglia di Tiananmen.

(Disclaimer: Questo articolo rappresenta le opinioni della traduttrice e non è affiliato a GNEWS.)

Per continuare.

Fonte


Revisore: Lorenzo

0
0 Comments
Inline Feedbacks
View all comments

喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场

欢迎战友加入喜马拉雅意大利罗马达芬奇农场,请使用官方DISCORD链接 : https://discord.gg/77fCxw5mFv 官方联络邮箱: [email protected] Jun. 05